Gli Stati Uniti si preparano a fronteggiare il trattato sul blocco nucleare con bombe intelligenti

Analisi di Rick Wayman *

WASHINGTON, DC: (IDN) - Il 23 maggio il Dipartimento dell'Energia Americana (DOE) ha rilasciato un comunicato stampa esaltando il bilancio proposto dal presidente Trump per il 2018. Il DOE ha lodato in particolare la proposta di "10,2 miliardi di dollari per il Programma sulle Armi per mantenere e migliorare la sicurezza, e l'efficacia dell'impresa delle armi nucleari".

Campagna giovanile per un mondo libero dal nucleare alla conferenza di Nagasaki

Di Katsuhiro Asagiri

NAGASAKI (IDN) – Un forum di giovani comunicatori, lanciato dal ministro degli esteri giapponese Fumio Kishida nel 2013, ha esortato la popolazione mondiale a rendersi conto che non solo le armi nucleari richiedono enormi somme di denaro ma rappresentano anche un serio rischio per la pace internazionale, l’ambiente e la sopravvivenza stessa dell’umanità.

I giovani comunicatori si sono incontrati nella città giapponese di Nagasaki, che ha subito un bombardamento atomico insieme ad Hiroshima settantuno anni fa. Si sono impegnati a comunicare l’urgente bisogno di arrivare ad un mondo libero dalle armi nucleari, proponendo una serie di fasi tramite le quali raggiungere l’obiettivo.

I gruppi religiosi sostengono la causa del disarmo

 Analisi di T.K. Fernandes

NEW YORK (IDN) – Sin dai giorni dell’uso letale delle armi atomiche su Hiroshima e Nagasaki nel 1945, la comunità internazionale ha ambito all’eliminazione delle armi nucleari. Nonostante la lentezza del progresso, la società civile ha incessantemente invocato un mondo libero dal nucleare, ed è di fatto un passo più vicina alla realizzazione di questo desiderio.

La campagna di disarmo nucleare ha l’obbiettivo su Bergen in Norvegia

di Lowana Veal

BERGEN (IDN) – La Norvegia è membro fondatore dell’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord (NATO), godendo della protezione dell’Alleanza come stato sotto l’ombrello nucleare, tuttavia è ampiamente nota per la sua associazione alle istanze di pace: non solo per aver ospitato a Oslo nel marzo 2013 la prima Conferenza internazionale sull’Impatto Umanitario delle Armi Nucleari.

Il mantra del no alle armi nucleari tra speranza e disillusione

Analisi di Ramesh Jaura

BERLINO (IDN) – Il mantra del Segretario Generale dell’Onu Ban Ki-moon “Mai più altre Hiroshima. Mai più altre Nagasaki. Mai più”, intonato per commemorare l'anniversario dei devastanti bombardamenti atomici delle due città giapponesi, è ancora di là dall’inaugurare un mondo senza armi nucleari.

Ratifications of Test Ban Treaty Still a Nuclear Fantasy - Italian

La ratifica del Trattato sulla Messa al Bando dei Test è ancora una fantasia nucleare.

Analisi a cura di Rodney Reynolds

NAZIONI UNITE (IDN) – C’è stata un’ampia speculazione, sia all’interno che all’esterno delle Nazioni Unite, sul fatto che Israele stia giocando con l’idea di ratificare il Trattato di Bando Complessivo dei Test Nucleari (CTBT), probabilmente entro i prossimi cinque anni.

Ma si tratta del regno della realtà politica o della fantasia nucleare?

UN Group Explores Ways Out of Nuclear Stalemate - Italian

Gruppo delle Nazioni Unite esplora modi per uscire dallo stallo nucleare

Analisi di Jamshed Baruah

GENEVA (IDN) – L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha incaricato un gruppo di lavoro aperto (OEWG) di creare un progetto per la costruzione di un mondo libero dalle armi nucleari. Le due sessioni del gruppo tenutesi il 22/26 febbraio e il 2/13 non sono riuscite a portare all’accordo per il progetto di un piano. Ma la sessione finale di tre giorni che si terrà in agosto sarà finalizzata alla stesura di un rapporto finale contenente le raccomandazioni per l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Japan and Kazakhstan Campaign for Nuclear-Test-Ban Treaty - Italian

Campagna condotta da Giappone e Kazakistan per il Trattato sulla messa al bando dei test nucleari

A cura di Ramesh Jaura

VIENNA | TOKYO (IDN) – Mentre l’Organizzazione in favore del Trattato di bando complessivo dei test nucleari (CTBTO) si prepara a convocare una riunione ministeriale il prossimo giugno, il Kazakistan e il Giappone hanno riconfermato l’impegno a intensificare i propri sforzi per l’entrata in vigore del Trattato.

Durante la prima settimana del simposio “Scienza e Diplomazia a favore di Pace e Sicurezza” dal 25 gennaio al 4 febbraio, i rappresentanti delle due nazioni a Vienna hanno assicurato che avrebbero sancito i propri sforzi intrapresi dai rispettivi ministri degli esteri nel settembre del 2015 presso la sede delle Nazioni Unite di New York.

Le Nazioni Unite pianificano nuovi gruppi di lavoro con lo scopo del disarmo nucleare

 di Thalif Deen

NAZIONI UNITE (IPS) - Sullo sfondo di un potenziale confronto militare tra due grandi potenze nucleari del mondo - gli Stati Uniti e Russia - le Nazioni Unite stanno facendo dei passi significativi verso un obiettivo finora impossibile: il disarmo nucleare.

La conferenza sul disarmo si conclude con un obiettivo ambizioso - Ma come arrivarci?

Di Ramesh Jaura

HIROSHIMA, (IPS) - Una importantissima conferenza di tre giorni delle N.U. sul disarmo è finita qui - un giorno prima della Giornata internazionale contro i test nucleari - sottolineando la necessità di inaugurare un mondo libero dalle armi nucleari, ma senza un consenso su come muoversi verso questo obiettivo.

Search

Toward a World Without Nuclear Weapons 2017

Newsletters April 2016-March 2017

Newsletter Archive 2009-2015

QR Code

QR-Code

Donate

Help us raise awareness of the compelling need to phase out all atomic arsenal as a first step toward ushering in a nuclear weapons free world.